165 KM.

Troppi chilometri separano gli ho dai vorrei. Accorciamo le distanze come possiamo, sorridendo ad uno stupido schermo retroilluminato, digitando parole confuse.

Partono chiamate: voci che corrono nell’etere, rincorrendo voglie insoddisfatte.

Mancanze. Ritorni rimandati a partenze future e arrivi a termine.

Dura tutto troppo poco.

Ed è dura.

Dura non averti qui tra le mie braccia e non essere tra le tue.

I giorni si susseguono: infinitamente lunghi, senza una data da segnare in rosso sul calendario. Stillicidio di quando, voglia di dove. Bisogno di te.

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...