ACQUA.

Acqua che scorre, placida e rassicurante, trasparente. Ruscello di montagna.

S’imbizzarrisce in torbidi mulinelli: trascina detriti, apre varchi, scava letti, tracima, esonda. Fiume in piena.

Si placa, si incanala, aumenta il suo flusso, sembra quasi arrestarsi. 

Prende la rincorsa per tuffarsi a perdifiato: cascata gorgogliante, scroscio, boato, esplosione.

Forma una laguna, stagnante di pace.

Paradiso terrestre.


La luce gioca col suo spettro in ogni sua espressione.

Arcobaleni riflessi.

Colori cangianti.


Tu sei come l’acqua.

Hai mille sfumature, ma un’unica essenza.

Vita, gioia, riposo, passione.

Io, meditabonda, ammiro il tuo essere.

Tu segui il tuo corso e hai scelto di condividerlo con me.

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...