DELIRANDO.

Lascio scivolare via tutto ciò che crea ansia e disagio.
Accolgo solo gioia e leggerezza. Allegria.
Disimpegno interessato.
Interessante disimpegno.
Nessuna promessa, nessun progetto, nessuna frase ad effetto.
Forse, meno.
Che meno di tutto, per me non è niente.
Che il tutto poi viene.
O anche no. Forse. Magari.
Ci faremo bastare quel niente che riempie.
Giornate. Spensierate.
Emozioni pagate in baci schioccanti.
Carezze sonore.
Gesti concreti.
Doni e Sorprese.
Impreviste Improvvisate.
Improvvisanti Imprevisti.
Che, a volte, spendi milioni di parole, arrampicandoti sugli specchi di quel che vorresti ma non è.
E poi… Poi rimani incastrata in una mano casualmente intrecciata alla tua.
In un abbraccio dal quale non vuoi più uscire.
In un milione di baci dove l’ultimo è il primo di quelli che verranno.
“Fino ai brividi, fino ai lividi.”
Nella continua ricerca del sè, ci sei te, senza se. Senza senso.
E sta tutto lì.
Risposte a domande mai formulate.
Alchimie sconclusionate.
Non sono pronta per una storia seriosa.
Voglio:
Risate cristalline e sguardi trasparenti che di invisibile non hanno nulla.
Velati sottintesi.
Parole sussurrate.
Sorrisi.
Si.

IMG_7210

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...