AMICI…

Sarebbe stata la serata ideale per una delle nostre cene. Un sacco di risate, poi, come sempre, sarei scoppiata a piangere, dopo il dolce (sempre dopo il dolce). Ti avrei detto “che vita di merda Enri.” E mi avresti risposto “la mia è bella perchè ci sei tu!”
Avrei ribattuto che sei proprio sfigato a pensare che io sia la cosa più bella della tua vita. E giù a ridere, io tra lacrime e singhiozzi, tu con gli occhi lucidi.
“Sorridi, che sei bella. Sorridi, che hai tutto.”
“Vaffanculo Enri, con affetto: che non ho un cazzo. Ho solo cose di cui vorrei liberarmi e montagne di problemi!”
“Hai me!” “Pensa che culo!”
E ridere piangendo come se non ci fosse un domani. Che un domani non c’è, sai?

Avrei fumato tre sigarette di fila, tremando per il freddo e il profondo senso di vuoto che mi assale… E mi avresti riportata in una casa dove non voglio stare prima di tornare nella tua.
Torna presto. Manchi.
E ho bisogno di un amico vero e in carne e ossa, che di cursori lampeggianti non so che farmene.

IMG_3745

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...