SVELTINA

Immagino. Te su di me.
Il tuo respiro sul collo, eloquenti silenzi. Occhi negli occhi.
Poi.
Giù, sul prato. Addosso. Mi spogli, giusto un po’. Giù gli slip.
Mi tieni saldamente, mani sui polsi… Il cuore che pulsa, lo senti da lì.
Dio come batte quando mi sei vicino sopra dentro… Dentro.
Si. Zitta. Solo ansimi e gemiti.
Zitta. Non parlare, godi. Mugula. Cagna.
Ferma, non ti muovere. Ferma.
Girati. Apriti.
Accoglimi.
Prendimi…
Rivestiti.
Abbracciami.

SVELTINA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...